Home Arte e Cultura Morta Franca Rame

Morta Franca Rame

0
SHARE

Franca Rame, attrice e drammaturga, compagna storica del premio Nobel Dario Fo, è deceduta questa mattina a Milano all’età di 83 anni. Malata da tempo, era stata recentemente colpita da un ictus che aveva reso maggiormente precarie le sue condizioni di salute.

Nata a Villastanza, frazione di Parabiago (Mi), in una famiglia legata da secoli al mondo del teatro, esordisce sul palcoscenico già da infante. Dopo una esperienza presso la compagnia di prosa di Tino Scotti nel biennio ’50-’51 incontra Dario Fo, che sposa nel 1954 presso la Basilica di Sant’Ambrogio. La coppia approda anche in Rai, dove conduce “Canzonissima” fino ad un allontanamento dovuto a posizioni in favore degli operai e di denuncia nei confronti della mafia. La Rame abbraccia il ’68 accentuando così il proprio attivismo politico, che purtroppo pagherà con il rapimento e i conseguenti abusi ad opera di cinque neo-fascisti nel 1973.

Sempre in scena, dalla nascita fino a pochi giorni prima della morte, Franca Rame conosce anche una parentesi da Senatrice della Repubblica Italiana. Eletta tra le file dell’Italia dei Valori nel 2006, partecipa a numerose commissioni parlamentari riguardanti temi quali le morti bianche, l’uranio impoverito e l’infanzia. Viene anche proposta da Antonio di Pietro come candidata alla Presidenza della Repubblica, ricevendo 24 voti. Lascia definitivamente la politica nel 2008.

La notizia della morte è stata riportata a stretto giro alla Camera dei Deputati nonchè al Senato della Repubblica, accolta da un lungo applauso.

Commenti

commenti