Home Attualità Gratta e vinci, il parroco chiede di regalarli alla chiesa

Gratta e vinci, il parroco chiede di regalarli alla chiesa

0
SHARE

Donare dei gratta e vinci alla chiesa: questa l’insolita richiesta di un prete del bresciano, che per cercare di ottenere i soldi necessari per portare avanti le attività della parrocchia, come  i lavori di ristrutturazione, l’asilo, l’oratorio e l’aiuto alle famiglie famiglie più bisognose, ha chiesto ai fedeli di commutare le tradizionali donazioni in gratta e vinci da devolvere alla chiesa.

Sul volantino della chiesa, redatto in occasione della della festa della consacrazione della chiesa parrocchiale San Martino, si può leggere: “Sappiamo di aver bisogno di aiuti, e con semplicità, senza scomodare i massimi sistemi o dotti quanto inutili teologismi moralistici, con un sorriso tentiamo anche questa

L’iniziativa ha provocato diverse reazioni di dissenso, soprattutto da parte di Viviana Beccalossi, delegata regionale in tema di contrasto al gioco d’azzardo patologico: “Non posso però nascondere la mia delusione nell’apprendere che proprio in una chiesa, ovvero in uno dei luoghi ritenuti sensibili dalla legge regionale sulla ludopatia, e vicino ai quali è assolutamente vietato installare nuove slot machine, si decida di realizzare un’iniziativa mirata a reperire risorse economiche proprio attraverso il gioco d’azzardo. Così viene mortificato il lavoro e l’impegno di Regione Lombardia verso una piaga sociale che, purtroppo, è sempre più di triste attualità”.

 

Commenti

commenti