Home Cronaca Milano Trenord: bici e cemento sui binari. Quinto sabotaggio in un mese

Milano Trenord: bici e cemento sui binari. Quinto sabotaggio in un mese

0
SHARE

Un gravissimo atto di vandalismo” così Trenord ha definito l’ennesimo atto che ha causato disagi alla rete ferroviaria. Il quinto sabotaggio in meno di un mese. Stamani sulla linea Milano-Pavia un treno regionale, partito dalla stazione Greco di Milano, si è scontrato con alcuni oggetti “dolosamente abbandonati da ignoti” sui binari.

Percorrendo il tratto tra la stazione di Locate Triulzi e quella di Certosa di Pavia il convoglio ha urtato dei pezzi di cemento e una bicicletta. Fortunatamente non è deragliato, ma ha subito ingenti danni all’impianto dei freni a causa della rottura della condotta dell’aria. Il treno è stato portato in un impianto di manutenzione.

Milano Trenord: cinque sabotaggi in un mese

Si tratta di un gesto senza dubbio volontario e chi ha tentato di sabotare il treno deve aver agito prima delle 7 del mattino. Un fatto che diventa ancora più significativo se si considera che è successo a pochi giorni di distanza da altri episodi simili, occorsi sulle linee ferroviarie lombarde.

In poco più di un mese infatti ci sono già stati altri 4 tentativi di sabotaggio simili. L’ultimo, risalente a venerdì 11 dicembre, è avvenuto sulla stessa linea e tra le stesse stazioni di quello di stamani. Altro fattore in comune tra i due incidenti è che anche in quel caso il treno aveva investito una bicicletta e altro materiale ferroso lasciato sui binari.

Fonte: repubblica.it

Commenti

commenti