Home Politica Milano Renzi e Sala firmano il “Patto” per la città

Milano Renzi e Sala firmano il “Patto” per la città

0
SHARE

Una capitale che si è guadagnata i suoi gradi “sul campo”, soprattutto durante i mesi di Expo 2015. È così che, in sintesi, Matteo Renzi ha definito Milano. E, sempre a detta del premier, sono queste le ragioni per cui il capoluogo lombardo deve misurarsi a livello internazionale, obiettivo in cui il governo deve sostenere la città dandole “l’attenzione che le compete”.

Sarebbe questa quindi la filosofia del “Patto per Milano”, che oggi il Presidente del Consiglio ha sottoscritto con il sindaco Sala nella Sala Alessi di Palazzo Marino. Renzi ha sottolineato che le risorse economiche per adempiere al patto ci sono, ma ora i milanesi dovranno “aiutare il resto del Paese ad avere fiducia”.

Milano Renzi: “questa città deve portare l’Italia fuori dalla situazione attuale”

A dimostrazione della costante attenzione riservata a Milano, il primo ministro tornerà nel capoluogo altre tre volte nelle prossime settimane: due a settembre e una a ottobre. “Milano è la città a cui ispirarsi” ha dichiarato il premier, sottolineando poi che sarà proprio il capoluogo lombardo a dover portare l’Italia fuori dalla situazione in cui attualmente versa il Paese.

Nell’occasione della firma, il Presidente del Consiglio ha anche illustrato la situazione del Pil del Paese, avvalendosi anche di una documentazione fotografica. Il prodotto interno lordo, dice Renzi, presenta ancora un “segno +” piuttosto “timido” rispetto a quelli che sono gli obiettivi del Governo, anche se ci sono tutti i segnali per fare “il grande salto”.

Fonte: ansa.it

Commenti

commenti