Home Politica Milano giunta comunale Sala debutta in periferia: reddito di maternità e cantieri...

Milano giunta comunale Sala debutta in periferia: reddito di maternità e cantieri M4

0
SHARE

La priorità rimane la stessa: curare i quartieri popolari. Ed è in una periferia difficile come il Giambellino, in attesa di un piano di riqualificazione da 85 milioni, che Beppe Sala ha scelto di riunire la prima giunta.

Un gesto che Roberto Maroni ha duramente attaccato. “Se uno fa una cosa del genere è perché probabilmente ha qualcosa della giunta precedente da farsi perdonare, sennò non la enfatizzerebbe”.

Il presidente della Regione Lombardia ha poi precisato “io con Sala voglio mantenere un rapporto di leale collaborazione nell’interesse dei cittadini. Non mi interessano le polemiche politiche, voglio collaborare sulle cose concrete e non sulle sceneggiate”.

Milano giunta comunale Sala: “vedrete quello che faremo per le periferie”

Ma l’ex commissario Expo ha difeso la sua scelta. “Essere al Giambellino è tutto meno che una sceneggiata- ha detto- vedrete a breve quello che faremo per le periferie”. Sono queste le promesse del nuovo sindaco di Milano: trovare subito i fondi (30 milioni di euro) che servono per ristrutturare e assegnare le case vuote di Milano e per le opere di manutenzione straordinaria dei caseggiati (100 milioni).

Sul fronte del bisogno, Sala rilancia la palla al Governatore: “È il momento della concretezza, le nostre non erano solo dichiarazioni elettorali: l’attenzione per le periferie la vedrete a breve sfitte di proprietà del Comune”.

Fonte: repubblica.it

Commenti

commenti