Home Cronaca Milano, sfonda il cancello dei Carabinieri con la Porsche per andare a...

Milano, sfonda il cancello dei Carabinieri con la Porsche per andare a costituirsi

0
SHARE

Tranquilli, non volevo farvi male, volevo solo costituirmi”. Sono queste le prime parole che ha detto alla polizia dopo aver sfondato il cancello d’ingresso della caserma di San Donato Milanese con la sua Porsche Cayenne.

L’uomo, 58 anni, si è schiantato con la macchina sul cancello del passo carrabile della caserma, distruggendo non solo il cancello, ma anche una recinzione e una porta finestra. Non appena è sceso dall’auto, i carabinieri lo hanno arrestato.

Milano, sotto effetto di cocaina si costituisce per paura di compiere reati

È successo ieri pomeriggio quando il 58enne, di origini pugliesi ma residente a Rozzano, ha chiamato i Carabinieri per annunciare la sua intenzione di costituirsi. L’uomo era sotto effetto di cocaina e si è rivolto ai militari perché era preoccupato di poter commettere qualche reato. Quando i militari lo hanno perquisito aveva in tasca ancora 30 grammi di droga.

Prima di arrestare l’uomo, però, i militari lo hanno dovuto scortare fino all’ospedale di Melegnano. Qui i medici hanno confermato che il 58enne si trovava in un forte stato di agitazione da cocaina. Le accuse rivolte nei cofronti dell’uomo sono detenzione di droga, danneggiamento e violazione del Codice penale militare di pace.

Fonte: repubblica.it

Commenti

commenti