Milano, scatta la caccia ai writer. Blitz della polizia locale

Milano, scatta la caccia ai writer. Blitz della polizia locale

0
SHARE

Grazie al contributo dell’Interpol, la polizia locale di Milano, ha finalmente concluso la caccia ai 4 writer stranieri che nella notte tra il 4 e il 5 febbraio hanno agito ai danni della linea 2 della metro, alla fermata di Cimiano.

I quattro avevano (Rotik, Clonco, Nato, Olta) siglato ognuno con la propria firma i vagoni del convoglio dopo essere entrati alla fermata di Cimiano. Sul treno, i writer avevano azionato i freni di emergenza, in modo da disabilitare il controllo delle portiere da parte del macchinista, affinché non potesse ripartire dalla stazione.

Una volta bloccato il treno, hanno imbrattato con le bombolette spray le superfici di tre carrozze e poi sono scappati. Uno di loro aveva anche ripreso la bravata con una telecamera in soggettiva.

Milano, caccia ai writer: la polizia locale arresta i 4 fuggiaschi di febbraio

Dopo le indagini durate otto mesi, gli uomini della polizia locale di Milano sono andati in trasferta e all’alba di venerdì hanno messo a segno vari diversi blitz. Hanno infatti trovato i quattro stranieri che quella notte a Milano erano riusciti a fuggire, mentre due writer furono arrestati. I poliziotti milanesi li hanno scovati nelle loro case di Linz, Vienna e Fulda.

Fonte: repubblica.it

Commenti

commenti