Home Attualità Giorgio Armani: “Stop alle pellicce animali nelle mie collezioni”

Giorgio Armani: “Stop alle pellicce animali nelle mie collezioni”

0
SHARE

Mai più pellicce animali nelle collezioni del gruppo Giorgio Armani: è lo stesso stilista ad annunciarlo alla stampa, dichiarando di aver aderito al protocollo promosso da Fur Free Alliance.

Un passo avanti nel rispetto dell’ambiente e del mondo animale, dice Armani, possibile grazie alle avanguardie tecnologiche che oggi permettono la riproduzione di materiali tessili in pseudopelle. Un annuncio di enorme portata, che potrebbe dare una svolta decisiva all’industria della moda e che al tempo stesso sposta la questione animalista su un piano più vasto e di più grande impatto, perchè ad averlo fatto non è un uomo qualunque.

Una scelta fatta sicuramente anche grazie alla direzione che nell’arena pubblica ha preso la discussione del rispetto degli animali e della natura, che negli ultimi anni, grazie anche alla diffusione di informazioni e testimonianze, ha stimolato la sensibilità di una sempre più grande fetta di pubblico e consumatori.

Insieme a Giorgio Armani, negli ultimi anni si sono uniti alla causa-pellicce anche i marchi Hugo Boss, Stella McCartney, Tommy Hilfiger e Calvin Klein.

Una vittoria per la comunità internazionale animalista, che dichiara di poter segnare questa data come una “giornata storica”.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

 

 

Commenti

commenti